Hotel De Ville Bruxelles

Le mille luci di Bruxelles

Bruxelles a natale, luci e mercatini – Diari di viaggio

Hotel De Ville BruxellesNel freddo che avvolge Bruxelles nel periodo natalizio si ha l’opportunità di assistere a meravigliosi spettacoli di luci. Appena il sole cala sulla capitale belga i suoi abitanti si  sbizzarriscono alla ricerca del miglior effetto da proiettare su chiese e monumenti.

C’è da dire che nelle decorazioni non si limitano affatto, quasi tutte le vie del centro, e non solo, sono decorate da luminarie di tutti i tipi, la ruota panoramica brilla su tutte e i mercatini danno alle luci quel tocco di festa in più che non guasta mai.Grand Place bruxelles

Il più spettacolare esempio dell’amore belga per i giochi di luci è sicuramente lo spettacolo di luci nella Grand Place. Improvvisamente allo scoccare delle 18(ma anche in altre ore) si spengono tutte le luci della piazza, parte la musica e iniziano ad illuminarsi contemporaneamente tutti gli edifici della piazza con colori sgargianti. le luci seguono il ritmo della musica prima più lenta poi a momenti tecno per tornare poi ad una melodia da fiaba. La sensazione è quella di trovarsi in un posto magico dove tutto può accadere, racchiusi in una gigantesca culla piena di luci che si muovono velocissime o sfumano lentamente in mille colori, si rimane immobili senza accorgersi del tempo e della notevole quantità di gente che accorre nella  piazza a vedere lo spettacolo.

Ma molte altre chiese della città offrono spettacoli irresistibili, sulla facciata della chiesa di St. Nicolas, si susseguono continuamente giochi di luci proiettati, godetevi la cena con vista nei vicini chioschi di patate fritte, ammirando le differenti proiezioni che si susseguono tutta la sera passando da forme geometriche a bolle che rimbalzano.

Ruota BruxellesInfine nella piazza Sainte Catherine, l’omonima chiesa viene illuminata tutta la sera con diverse decorazioni. Molto carina è quella che sovrappone alla facciata un disegno a mano libera che ne ricalca le ombre e i contorni, rendendola quasi un fumetto. In più su questa cattedrale viene proiettato anche un breve video che con un effetto quasi 3D fede una fata che esce nella cattedrale e da vita ad una dama che danzando a ritmo di musica ricostruisce l’intera cattedrale come se fosse tutta di ghiaccio.

Oltre a questi spettacoli creati ad hoc, l’amore per le luci risalta in ogni aspetto le singolari lampade-luminarie  ma anche la luce soffusa che mette in risalto l’antichità dell’ Eglise de Sainte Catherine o i milioni di lucette su Place de la Bourse, insomma una città luminosa che merita obbligatoriamente una visita notturna col naso all’insù.

@AriannaPedicini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *